Vinta la gara del Comune di Genova. Un anno di web adv tra Italia, Francia, Germania e Olanda

doc si aggiudica la gestione strategica e l’implementazione della campagna di comunicazione online nazionale e internazionale della città di Genova. Primo appuntamento – tutto italiano – con il ponte del 2 giugno dove, per l’occasione, racconteremo Genova attraverso gli eventi, la cultura, il mare e i sapori che la rendono una meta ideale per famiglie e amanti del City Break.

Pillole di micro storytelling, azioni in partnership con Google e le ultime tendenze dal mondo del social advertising saranno gli elementi centrali su cui andrà a svilupparsi la promozione turistica della città. Quattro i mercati di riferimento: Italia, Olanda, Francia e Germania. Obiettivo: intercettare i gusti, gli stili di vita e di viaggio di culture e generazioni diverse in un universo turistico composto in prevalenza da viaggiatori liquidi, sempre connessi e autonomi nella scelta della prossima destinazione.

Se la ricerca di esperienze autentiche è l’attitudine più in voga negli ultimi tempi, la campagna di advertising realizzata da doc punterà proprio sulla forza comunicativa della narrazione. Storie brevi e affascinanti, declinate sui diversi canali online, faranno immergere il turista contemporaneo nell’atmosfera che Genova regala. Vicoli misteriosi e suggestivi, tutta la bontà delle ricette tradizionali, colori, contrasti e paesaggi incontaminati saranno i protagonisti dei racconti che si avvicenderanno durante tutto il 2016. Da Facebook a Twitter, passando per Instagram e Google Adwords, tante saranno le anteprime narrative “Genova oriented”.

Largo ai Social Network dove l’agenzia altoatesina racconterà Genova utilizzando strumenti innovativi come Twitter First View e funzionalità Twitter Card, una campagna su Instagram con annunci sponsorizzati e azioni di People Social Relations su Facebook. L’universo social ha un impatto decisivo specialmente per gli utenti appartenenti alla generazione dei Millenials. Social Travellers, gruppi e nativi viaggiatori potranno farsi promotori di un messaggio legato a Genova e alle sue peculiarità favorendo la condivisione di storie e immagini emozionanti. Numerosi gli appuntamenti su Facebook e Twitter per il mercato italiano, alcuni di carattere nazionale e altri specifici della città. Eccone alcuni: Festa della Repubblica, patrono di Genova, ferragosto, Salone Nautico, Rolli Days, Halloween, San Valentino e Pasqua.

Passando dall’Italia all’estero la campagna presenterà interessanti differenze legate alle specificità culturali e al diverso approccio al viaggio dei singoli Paesi. Le analisi delle ultime tendenze presentate da Google unite ai trend turistici 2016 mettono in luce sostanziali diversità sul modo di viaggiare delle persone e il loro rapporto con la rete per organizzare un viaggio. In Germania, sì a documentarsi prima di partire fra guide turistiche, siti web e informazioni di viaggio condivise in rete. Tra i più propensi alla modalità City Break i turisti francesi desiderosi di immergersi nelle atmosfere più suggestive della città tra cultura, storia ed eventi. E in Olanda c’è una grande novità: il nuovo volo diretto KLM Amsterdam-Genova, un’opportunità da non perdere per i cittadini olandesi. Ottimizzazione, specifico utilizzo della rete e approccio socio-culturale mirato sono le parole d’ordine della campagna internazionale firmata doc.

Un progetto in quattro lingue con un raggio d’azione europeo che, con immagini e micro storie, inviterà l’utente a visitare il sito http://www.visitgenoa.it e programmare il prossimo viaggio in una città dai mille volti e dalle infinite possibilità.