In azione per un’aria più pulita

Questa mattina tante persone in arrivo in centro a Bolzano – alla guida della propria auto, sugli autobus, in bicicletta, a piedi – sono state accolte da un’insolita scena. Un gruppo di ragazze e ragazzi, tutti vestiti di bianco e con addosso una speciale t-shirt, creavano una coreografia fatta di movimenti lenti e ampi. In cerchio, prima le braccia distese lungo il corpo poi alzate contemporaneamente per tornare nuovamente lungo i fianchi.

Sulla maglietta la scritta WIR ATMEN – RESPIRIAMO.

Che cosa succede? Cosa stanno facendo? Perché Respiriamo?

Questa azione, che nei prossimi giorni coinvolgerà altre città in Alto Adige, avvia la campagna di sensibilizzazione pubblica www.savetheair.it della Provincia autonoma di Bolzano, l’Agenzia provinciale per l’ambiente e la tutela del clima in collaborazione con l’Agenzia di stampa e comunicazione che punta a migliorare la qualità dell’aria grazie a una serie di comportamenti virtuosi legati alla mobilità quotidiana che ognuno di noi può mettere in atto. Come per Stay Smart anche in questo caso c’è il nostro zampino. Volevamo dare un messaggio positivo rispetto a un tema serio e concreto come la concentrazione di biossido di azoto (NO2) nell’aria.

Forse non tutti sanno che il biossido di azoto (NO2) è un gas di colore rossastro, di odore forte e pungente che si genera in tutti i processi di combustione e che, a elevate concentrazioni, può rappresentare un rischio per la salute. È uno degli inquinanti che si trova nell’aria urbana ed extraurbana ed è causato principalmente dalle emissioni dovute al traffico veicolare, in modo particolare dai veicoli diesel. L’aspetto positivo è che ognuno di noi può contribuire a ridurre sensibilmente la concentrazione di NO2 nell’aria della propria città.

Come? Scegliendo di utilizzare mezzi alternativi all’auto privata, guidando in maniera più rilassata e riducendo la velocità. Se volete scoprire come contribuire ad un’aria più pulita, sul sito www.savetheair.it trovate alcuni consigli utili.

Se ve la siete persa, ecco alcuni scatti dell’iniziativa RESPIRIAMO.

Update da Merano.

 

In azione per un’aria più pulita ultima modifica: 2019-11-11T11:04:24+00:00 da Serena Bianchi