Everyday for Future

La Provincia Autonoma di Bolzano punta sulla Sostenibilità con un progetto a trecentosessanta gradi che parla ai cittadini. Si chiama “Everyday for Future” la nuova azione di sensibilizzazione per un territorio virtuoso, amico dell’ambiente e orientato al futuro. L’idea, sviluppata da Doc, parte dal concetto di wording “Everyday for Future” per poi sviluppare una strategia di comunicazione completa, che include la label dell’iniziativa – nei 17 colori dei Sustainable Development Goals – e la pubblicazione ufficiale trilingue realizzata per presentare il progetto al grande pubblico.

 

 

Seab ti sorride

Nell’ambito della comunicazione istituzionale Seab, Doc realizza una campagna di sensibilizzazione che sorride ai cittadini. Un progetto positivo, che posiziona il brand, pensato per cercare di ridurre il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti nelle isole ecologiche e di invogliare i cittadini a riciclare il più possibile. Il concetto visuale, che ringrazia chi fa scelte responsabili, compare sulle isole ecologiche, su centinaia di cestini in città e sui camion dei rifiuti. Il concetto di comunicazione firmato Doc si applica anche al mondo online e compare sul sito web di Seab e sui suoi social network.

 

Noi e l’autonomia

Doc realizza la comunicazione offline del percorso espositivo permanente “Noi e l’Autonomia”. Un progetto che si sviluppa su diversi supporti, dagli stendardi ai flyer, dai citylight ai bigprint fino alla pubblicazione di annunci sulle principali testate locali. Le singole lettere che compongono la parola AUTONOMIA sono le protagoniste della prima fase di campagna, un’idea pensata per incuriosire il pubblico e invogliarlo a scoprire l’intero messaggio, svelato poi nella seconda fase di comunicazione.

 

Credits fotografici: ASP/Ivo Corrà

 

Alessandria Estate 2021

La città di Alessandria si affida a Doc per comunicare in chiave offline il ricco programma di appuntamenti dell’estate 2021. Freschezza ed eleganza si fondono nell’immagine ufficiale che promuove l’estate cittadina. Qui il nome Alessandria si intreccia al motivo floreale del giglio, simbolo di eleganza e nobiltà. Concetto, immagine e supporti di comunicazione offline sono firmati Doc.

 

Rolli Days Live & Digital

Per promuovere l’appuntamento con l’arte e la storia di Genova doc realizza un progetto di comunicazione online e offline orientato alla voglia di scoprire e partecipare, con una campagna di web adv suggestiva e coinvolgente, una landing page studiata su misura e dei Manifesti che avvolgono la città mostrando la vera bellezza dei Rolli.

Appuntamento su https://www.visitgenoa.it/rollidaysottobre2020/

 

IPES WOBI

Doc realizza per l’Istituto per l’edilizia sociale il nuovo Logo e il Corporate Design. Colorato, simpatico e vicino alle persone, nell’immagine due case si sovrappongono creando una terza casa. Anche il giornale bilingue dell’IPES cambia stile e da adesso si chiama VIWO.

TreviLab

Il Centro Trevi diventa TreviLab e si presenta in una nuova veste che porta la firma Doc. Una nuova identità ha bisogno di un nuovo Logo e di un colore che unisce tutte le realtà all’interno dell’edificio. Doc cura anche la segnaletica esterna ed interna, le due installazioni che caratterizzano il nuovo TreviLab e i supporti istituzionali della comunicazione.

Catalogo Essepi

Essepi si affida a Doc per realizzare il catalogo istituzionale che ne racconta prodotti e identità. Dalle finestre di pregiato valore ingegneristico ed estetico alla sostenibilità dei pannelli X-Lam, fino al prodotto Unico Essepi, dove finestre e parete in legno si integrano per creare una soluzione innovativa. Il linguaggio scelto da Doc per raccontare Essepi punta all’eleganza e all’essenzialità.

 

Palais Mamming 1920

Una mostra, quella al Palais Mamming Museum, dedicata a un periodo di grande cambiamento per l’Alto Adige “1920 – Vaterland Österreich. Siamo in Italia!”. L’allestimento, composto da fotografie, poster, opere d’arte e oggetti del quotidiano, si compone in sinergia con lo spirito del tempo. Anche le pareti dello spazio espositivo, così come la comunicazione della mostra, si sviluppano in un gioco di colori, forme e sfumature.

 

Dall’integrazione all’inclusione.

Doc realizza il libro dal titolo: “Dall’integrazione all’inclusione. Percorsi, storie, esperienze” in collaborazione con la Direzione Istruzione, Formazione e Cultura ladina. Si tratta di un progetto editoriale speciale, non solo per il suo contenuto, ma anche per la particolarità di essere trilingue. Grazie ai colori vivaci e all’immediatezza delle forme, in continua interazione reciproca, libro e contenuti non passeranno inosservati.